Un amore perso

Un amore perso

 0719dbamarantoex1

Mani fredde annaspano nel vuoto

di un tempo che non c’è più.

Ricerca affannosa di sorrisi

persi tra bolle di sapone

esplose da accecanti saette

pronte ad annientare speranze e sogni.

Dove volgere lo sguardo inerme?

Dove lasciare andare

 il canto di un cuore muto?

Vento amico asciuga rivoli silenti

sole riscalda  membra stanche,

mentre l’anima vaga

negli anfratti di un amore perso

sulle rive del fiume della vita.

Annunci

5 commenti su “Un amore perso

  1. Nel passaggio di un ricordo di tempi felici si innesta la cupa malinconia che il tempo è fuggito con quell’amore lasciando dietro di sè dolore e lacrime.
    Chiediamo aiuto al vento per asciugare le lacrime, al sole per ritrovare il caldo e scacciare il gelo ma l’anima non si dà pace e vaga perduta e sperduta in una landa desolata.
    Anche questa poesia è notevole per intensità e immagini forti e profonde.
    Un caro saluto

    Mi piace

  2. Ognuno di noi ha un amore che nei momenti di malinconia riaffiora con le sue sfumature di luce e di ombre. ho scritto questa poesia per un’amica con l’augurio che ricominci a guardare davanti a lei

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...