Eppure ci deve essere il poi…

1908247_10152031668949748_1940412360_n

Boati afoni infestano

togliendo il respiro

chi vivendo d’illusione

vede, oltre,

per un attimo beceri fogli.

Rabbiose pennellate

scavano invisibile roccia

di quid senza tempo

lasciando ignudo l’essere

con ambletico dilemma.

Rabbia, orgoglio, amara delusione

appiattiti da ragion ragionante

che dona calice all’anima

con fiele addolcito

da falsi colori.

Eppure ci deve essere il poi…

Annunci

8 commenti su “Eppure ci deve essere il poi…

  1. la vicinanza di esseri non pensanti…che si accontentano di sopravvivere….i loro non discorsi , cercano di appiattire i nostri sogni ed oscurarci la via impedendoti di vedere la luce del fondo…… solo la nostra costanza ci puo’ aiutare… Bellissimi versi…. mi fanno pensare…sempre i tuoi… grazie !!…. buona mattina…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...