Malinconiche note

Malinconiche note
tagliano l’essenza dell’essere
in brandelli senza tempo.
Gocce al vento
sussurrano pietà
per chi è tempo che veda.
Occhi stanchi di guardare
orizzonti senza futuro.
Malinconiche note
cullano anima che vaga
nei sui perché, se e ma.
Malinconiche note
restano nell’aria vuota
senza verità.

Annunci

fine…

stille d’acido
sfigurano i contorni
senza possibilità di replica.

Ombre accavallano
i loro mostruosi progetti
in echi dissonanti

vortici centripedi
disperdono l’essenza
nel fondo nero della morte.