È tempo del cammino

È tempo del cammino

La mia anima errante

La mia anima errante

Sciolti nodi dalla trama della vita

lascia libero di andare chi

volge lo sguardo verso

i colori del domani.

Petali di antichi profumi

dispersi nel vento infinito.

Tutto ha un tempo

ora è tempo di andare senza voltarsi.

Mentre alle spalle

la luce si affievolisce

sul cammino è alto il sole.

Ora è tempo del cammino

senza mani amiche

senza occhi in cui specchiarsi.

Malinconiche note

Malinconiche note
tagliano l’essenza dell’essere
in brandelli senza tempo.
Gocce al vento
sussurrano pietà
per chi è tempo che veda.
Occhi stanchi di guardare
orizzonti senza futuro.
Malinconiche note
cullano anima che vaga
nei sui perché, se e ma.
Malinconiche note
restano nell’aria vuota
senza verità.